Utilizzare la Carta Sanitaria Europea su Ubuntu Linux

In questo periodo le regioni stanno inviando a casa di ogni cittadino la nuova versione della Carta Sanitaria Europea, simile a quella che potete vedere nella foto. Questa nuova carta, oltre a conservare gli stessi utilizzi di quella vecchia, comprende anche un micro chip che permette di utilizzarla con i comuni lettori di smartcard.

Ma a cosa serve poter utilizzare la CSE con un lettore di smartcard? Ad esempio ad accedere al proprio fascicolo sanitario tramite il sito della regione, che ci permetterà di vedere alcuni nostri dati come ad esempio: medicine prese, esenzioni, ricoveri in ospedale, ricoveri al pronto soccorso, risultati delle analisi ecc…

Per accedere all’area riservata non viene utilizzato il classico metodo di username/password, ma bensì l’autenticazione tramite smartcard.

Installazione del lettore di smartcard

Prima di utilizzare la carta su Ubuntu Linux è necessario intanto procurarsi un lettore di smartcard (vi consiglio di acquistare il kit che vendono dove siete andati ad attivare la vostra CSE, poichè viene venduto ad un prezzo vantaggioso di 4,20€ mentre se provate a comprare il lettore altrove non lo troverete a meno di 15-20€) e poi installare sul proprio sistema alcuni pacchetti necessari al suo funzionamento.

Il lettore, una volta inserito nel proprio PC dovrebbe essere identificabile tramite la seguente stringa:

[email protected]:~$ lsusb
Bus 002 Device 004: ID 072f:90cc Advanced Card Systems, Ltd ACR38 SmartCard Reader

Per installare il software necessario, occorre eseguire il seguente comando da terminale:

sudo apt-get install pcsc-tools pcscd libccid

dopo di che dovrete procurarvi il driver del lettore, che potete trovare a questo indirizzo ed installarlo con il seguente comando (dopo aver scompattato l’archivio in una cartella a piacimento):

sudo dpkg -i libminilector38u-bit4id.deb

Se tutto è stato eseguito correttamente, utilizzando il programma pcsc_scan da terminale, dovreste ottenere un output simile a questo:

[email protected]:~$ pcsc_scan
PC/SC device scanner
V 1.4.16 (c) 2001-2009, Ludovic Rousseau <[email protected]>
Compiled with PC/SC lite version: 1.5.3
Scanning present readers...
0: ACS ACR 38U-CCID 00 00

Thu Nov 11 14:08:37 2010
 Reader 0: ACS ACR 38U-CCID 00 00
  Card state: Card inserted,
  ATR: 3B DF 18 00 81 31 FE 7D 00 6B 15 0C 01 81 01 11 01 43 4E 53 10 31 80 E8

Configurazione di Firefox

Prima di poter configurare Firefox è necessario installare un’ultima libreria che permetterà al browser di poter interagire con il lettore di smartcard. Dobbiamo scaricare l’archivio presente a questo indirizzo, scompattarlo e poi copiare uno dei due file presenti (a seconda che si utilizzi un sistema a 32 o 64 bit) all’interno della cartella /usr/lib ed infine digitare il comando sudo ldconfig per aggiornare l’elenco delle librerie.

A questo punto bisogna aprire Firefox ed andare su Modifica–>Preferenze–>Avanzate–>Cifratura–>Dispositivi di Sicurezza cliccare su Carica e specificare come descrizione “CSE” e come percorso quello dove avete copiato la libreria installata nel passo precedente (che ad esempio potrà trovarsi in /usr/lib/libaseCnsP11.so ).

Per verificare che tutto funzioni correttamente è sufficiente fare click su Accedi e se ci verrà chiesto di inserire la “password” (che nel nostro caso sarà il PIN della smartcard) vorrà dire che tutto sta funzionando nel modo corretto.

Per avere maggiori informazioni sulla Carta Sanitaria Europea e per conoscere tutti i servizi disponibili, vi consiglio di visitare la seguente pagina presente sul sito della Regione Toscana: http://www.regione.toscana.it/cartasanitaria/cse/cose/index.html