Creare mappe personalizzate e condivise con Google Maps

{.alignright .size-full .wp-image-134 width="158" height="152"}Il servizio che Google offre per consultare le mappe di quasi tutto il mondo, non ha certo bisogno di presentazioni. Ormai integrato in qualsiasi tipo di dispositivo, Google Maps ci permette di ricercare velocemente un indirizzo oppure un'attività commerciale e di poterlo visualizzare sulla cartina.

Avere una mappa fatta da altri puo' essere utile a volte, ma spesso puo' capitare di avere l'esigenza di creare una propria mappa (inserendo i propri punti di interesse) per condividerla magari con amici.

Mappe Personalizzate

Google da la possibilità di utilizzare la loro enorme banca dati per poter costruire una mappa personalizzata a seconda delle proprie esigenze. Facciamo l'esempio di una persona che voglia condividere con altri tutte le birrerie dov'è andato fino ad ora, indicandole sulla cartina e scrivendo anche una piccola recensione.

Per poter creare una mappa personalizzata occorre avere un account Google (va benissimo quello che si usa per la posta di GMail), andare sul sito di Google Maps e cliccare su "Crea una nuova mappa".

Ci vengono richiesti un titolo, una descrizione ed in particolare se vogliamo che questa mappa sia pubblica oppure privata. Da sottolineare il fatto che per privata si intende soltanto una mappa che non compare nei risultati di ricerca, ma che non richiede alcun tipo di autorizzazione per essere consultata. Chi conosce l'URL esatto della mappa quindi puo' consultarla senza alcun problema.

A questo punto la mappa è pronta per essere personalizzata. Tra le informazioni che possiamo inserire ci sono i punti di interesse, tracciare linee di percorso personalizzate ed infine evidenziare delle aree.

Condivisione Mappe

Riuscire a personalizzare una mappa è di sicuro una gran cosa, ma ancora piu' utile è poterlo fare con l'aiuto di piu' persone. Tramite Maps infatti è possibile permettere ad altri utenti (che abbiano un Google account) di modificare la nostra mappa, inserendo altri punti di interesse, annotazioni, foto ecc...

Inserendo l'email della persona con la quale vogliamo condividere la mappa, faremo in modo che questa riceva una mail di invito per poter iniziare a personalizzare la mappa.

Conclusioni

Il mio invito è quello di provare a crearsi una mappa personalizzata e condividerla con amici. Vedendo la procedura scritta puo' sembrare tutto molto piu' complicato di quanto lo sia in realtà. Vi assicuro che dopo qualche prova, creare mappe personalizzate e condividerle sarà un'operazione semplicissima e che vi permettera' di realizzare cose che fino a ieri pensavate impossibili.

Comments !

social