Rimborso Windows: come ottenerlo e perche'

no_windowsChe lo si voglia o no, acquistando un computer in un qualsiasi negozio si e' costretti a comprare anche il sistema operativo Microsoft Windows gia' installato. Ma non tutti sanno che è possibile restituire il software non voluto ed ottenere un rimborso. Questo e' il tema dell'incontro che si terra' alla Stazione di Confine in via Attavante a Firenze il 2 Febbraio 2008 alle ore 21:00

Durante l'hacknight organizzata dall'Hacklab di Firenze ed Firenze Linux User Group in video conferenza con l'Hacklab di Caserta, verrano illustrati i modi con cui far valere il diritto al rimborso e le gravi conseguenze generate dall'aggressione alla concorrenza sul mercato mondiale del software, non esclusivamente dei sistemi operativi, e anche a danno dello sviluppo tecnologico.

Alla serata interverranno l'avv. Moretti dell'ADUC (Associazione Diritti Utenti e Consumatori) che ha seguito la prima causa italiana vinta da un utente che ha richiesto il rimborso del software preisntallato sul PC, e Marco Pieraccioli, l'utente che ha comprato quel computer ed avviato un processo che mira alla liberalizzazione del mercato del software, sarà presente un rappresentante dell'associazione Software Libero. L'evento potra' essere seguito anche in diretta su Internet.

Per maggiori informazioni visitate il sito dell'ADUC: http://www.aduc.it/dyn/rimborsowindows
L'Hacklab di Firenze: http://hacknight.firenze.linux.it/wiki.php
FLUG Firenze Linux User Group: http://www.firenze.linux.it
L'Hacklab di Caserta: http://81100.eu.org/
La Stazione di Confine: http://www.stazionediconfine.it/
Associazione Software Libero: http://www.softwarelibero.it/

Per contatti: FLUG Firenze Linux User Group (Hacklab Firenze/ FLUG ): info [AT] firenze.linux.it

Comments !

social